Snellimento delle procedure relative all’imbarco delle merci in export e delivery order elettronico

Postato da on 14 marzo, 2017 in News | 0 comments

Aggiornamento sulle iniziative che l’associazione sta portando avanti in questo periodo:

1-      Snellimento delle procedure relative all’imbarco delle merci in export
2-      Delivery order elettronico

Per quanto riguarda il primo punto, abbiamo già avuto un primo incontro con la Dogana, i terminalisti e gli spedizionieri nave allo scopo di aggiornare una procedura ormai obsoleta, risalente addirittura al 2001.  Si tratta di un argomento che riguarda soprattutto i terminalisti ma che avrà delle ricadute positive anche sul nostro lavoro consentendoci di non portare più la bolletta export cartacea ai terminal. Pensate che i terminalisti fanno 5 set di fotocopie di tutte le bollette doganali per ogni nave (circa 300×5) da consegnare alla G.di F. in caserma unitamente alla lista di imbarco. E’ evidente che con la tecnologia che abbiamo a disposizione, non è più pensabile andare in giro con tutta questa carta. Comunque nell’ottica della modernizzazione e dell’aggiornamento di alcune procedure vigenti all’interno del porto di Napoli, ci sembrava doveroso occuparci anche di questo argomento.

Per quanto riguarda il secondo punto, anche in questo caso abbiamo già incontrato gli agenti nave ed i terminalisti e stiamo mettendo a punto una procedura che consentirà di ricevere il delivery order direttamente sui nostri computer senza doversi recare in agenzia (fermo restando l’obbligo di consegnare la polizza ove previsto e/o di adempiere ad altre formalità).

Terzo ed ultimo punto, anche se ormai scontato, siamo intervenuti con il direttore dell’ufficio di Napoli 1 per affrontare l’ennesima emergenza verifiche, richiedendo più personale. Siamo stati anche ascoltati ed accontentati ..ma questo non fa più notizia….

Cordiali saluti

IL PRESIDENTE ASSOSPENA
Augusto Forges Davanzati

Leave a Comment