Agenzia delle Dogane: estensione della dichiarazione telematica

Postato on 13 Novembre, 2012 in Normativa

Con la circolare 16/D del 12 Novembre 2012, l’Agenzia delle Dogane comunica l’estensione della dichiarazione telematica con firma digitale alle operazioni in procedura ordinaria di importazione definitiva, perfezionamento attivo, ammissione temporanea e introduzione in deposito. estensione dello sdoganamento telematico alle operazioni in procedura domiciliata di introduzione in deposito, semplificazione degli adempimenti connessi allo svincolo in procedura ordinaria (prospetto di svincolo), scarico automatizzato in caso di manipolazione delle merci introdotte in deposito.

Con questo ulteriore passo si completa il percorso per la digitalizzazione delle dichiarazioni doganali, con l’eliminazione dei casi residuali in cui è richiesta la copia cartacea delle dichiarazioni comunque trasmesse al Servizio Telematico Doganale (dichiarazioni in procedura ordinaria di importazione definitiva, di perfezionamento attivo, di ammissione temporanea e dichiarazioni in procedura ordinaria e di domiciliazione di introduzione in deposito).
A tal fine è stata razionalizzata la gestione delle dichiarazioni in oggetto, semplificando taluni processi nel seguito dettagliati ed è stata predisposta la nuova versione del tracciato del messaggio IM (ver. 2.0 – “Registrazione della dichiarazione di importazione e di introduzione in deposito”) che, insieme alle regole e alle condizioni per la compilazione, è stata pubblicata in data 29 Febbraio u.s., con apposita comunicazione di questa Direzione, nella homepage e nella sezione “e-customs.it” del portale dell’Agenzia1 , onde consentire agli operatori economici di effettuare gli adeguamenti dei propri sistemi informatici.

Allegati: 2012-agenzia-dogane-circolare-16d-del-12112012